Bimba tetraplegica per errori in sala parto, la mamma: «Ecco come si accaniscono sulla mia Eleonora»

Scrivono di noi

«Una beffa su una condanna che c’è e deve essere portata avanti. Sono schifata. Sono arrabbiata. Si accaniscono ancora sulla mia bambina. Dopo dieci anni di pene speravamo di aver raggiunto un obiettivo e invece continuano a volerci far del male, solo per i soldi e senza rendersi conto di aver costretto mia figlia a una vita in gabbia».

Leggi l'articolo

Resa tetraplegica alla nascita, assicurazioni: "Ridateci i soldi"

Scrivono di noi

Eleonora non ha pace. Come riporta il Corriere, il caso della bambina tetraplegica è stato riaperto dall’appello presentato dagli assicuratori di Lloyd’s e Am Trust Europe Limited, in cui si sostiene che la bambina avrebbe un’aspettativa di vita molto breve; dunque il risarcimento che ha ricevuto qualche mese fa dovrebbe essere ridotto.

Leggi l'articolo