HOME ROVIGO CRONACA Pubblicato il 13 dicembre 2018 Rovigo, bimba nata tetraplegica risarcita. L’assicurazione si rivale sull’Usl

Scrivono di noi

Rovigo, 13 dicembre 2018 - L’assicurazione ha versato completamente il risarcimento da 5,18 milioni di euro che spetta alla piccola Eleonora Gavazzeni. E precisa che l’ha fatto per «lenire le sofferenze» della bambina e dei suoi genitori pur confermando di non ritenersi il soggetto che avrebbe dovuto pagare. Infatti AmTrust Europe Limited è convinta «della non-operatività della polizza, al momento dell’evento» ed annuncia che «ricorrerà in appello per recuperare gli importi versati nei confronti della struttura ospedaliera di Rovigo».

Leggi l'articolo

Nata tetraplegica, 5 milioni di risarcimento alla famiglia per l’errore medico

Scrivono di noi

La storia della famiglia Gavazzeni è lunga e tormentata. La loro bimba Eleonora, che oggi ha 10 anni, è nata nel 2008 tetraplegica. Negli anni, sono state interpellate la Procura di Rovigo e decine di esperti per accertare le responsabilità e le cause dei danni cerebrali riportati dalla piccola. Il 12 dicembre è stato finalmente versato il risarcimento da 5 milioni e 100mila euro che spetta alla famiglia, ordinato da una sentenza emessa dal Tribunale di Rovigo.

Leggi l'articolo