Eleonora, tetraplegica dopo il parto. Le perizie choc: «Morirà presto, restituite i soldi del risarcimento»

Scrivono di noi

La piccola Eleonora Gavazzeni è tetraplegica e invalida al 100% dalla nascita: colpa di da alcune lesioni neurologiche intervenute durante il parto, all'ospedale di Rovigo nella notte tra il 2 e il 3 dicembre 2008. Del suo caso si erano occupate anche Le Iene, in un servizio di qualche mese fa, in cui vennero descritti gli errori da parte dei medici dell'ospedale, e l'atteggiamento ostile degli stessi medici condannati in tribunale anche nei confronti degli inviati di Italia 1 (leggi l'articolo qui).

Leggi l'articolo

Eleonora, tetraplegica dopo la nascita. Le assicurazioni: «Morirà presto, ridateci parte del risarcimento»

Scrivono di noi

«Ridateci parte del risarcimento perché Eleonora morirà presto». L’ultimo oltraggio alla piccola, resa tetraplegica dagli errori in sala parto, è stata presentato oggi dinanzi alla Quarta Sezione Civile della Corte d’Appello a Venezia, dagli assicuratori dei Lloyd’s e dall’Am Trust Europe Limited. Una perizia di un neonatologo che tenterà di riaprire il caso giudiziario sollevato dal Corriere, nel peggiore dei modi.

Leggi l'articolo

Un risarcimento danni da 30 milioni per la piccola Arianna Manzo

Scrivono di noi

CAVA DE’ TIRRENI. Richiesto un risarcimento di 30 milioni per la famiglia di Arianna Manzo, bambina di Cava de’ Tirreni, che dall’età di 2 mesi e mezzo è affetta da atrofia celebrale che interessa le zone del cortico e sottocorticale probabilmente per un errore medico nel curare la bronchiolite che la colpì.

Leggi l'articolo

L'avvocato Cicchetti >

Scrivono di noi

«Dopo 10 anni di battaglie sono estremamente fiducioso. La difesa dell’ospedale Cardarelli di Napoli e dell’Asl di Salerno è stata smantellata sia tecnicamente che giuridicamente. E’ stato il sedativo somministrato ad aver creato ad Arianna i danni neurologici, non lo dico io legale della famiglia, lo dicono i consulenti tecnici del tribunale di Salerno».

Leggi l'articolo